..::ARCHIVIO TESTUALE DI http://www.marotochi.it

DATA: 2021-11-22



Metaverso, âeuroœFacebookâeuro testa il guanto per toccare gli oggetti


Il metaverso sognato da Zuckerberg prende sempre più forma: Meta (ex Facebook) sperimenta un guanto per interagire con gli oggetti virtuali.

Inizia a prendere sempre più forma il metaverso sognato da Mark Zuckerberg. I Reality Labs di Meta (ex Facebook), la divisione interna dellâeuro™azienda incaricata di creare la tecnologia futura di cui le persone avranno bisogno per unâeuro™interazione senza attriti con il mondo virtuale, sta lavorando su un nuovo dispositivo destinato a cambiare il futuro dellâeuro™interazione fisica nella realtà aumentata e virtuale. Si tratta di un guanto progettato per essere abbinato ai visori VR, come gli Oculus Quest, che grazie a decine di sensori, che gli sviluppatori definiscono âeuroœattuatoriâeuro, consentono a chi li indossa di sentire la presenza di oggetti negli ambienti 3D, oltre a distinguere tra pesi e consistenze differenti.

I guanti sono al momento in una fase di sperimentazione e sviluppo, ma a giudicare dalle prime impressioni sembrano già promettere bene. I sensori integrati e un motorino posizionato internamente al centro della mano, consentono di far percepire fisicamente a chi indossa il guanto la sensazione di afferrare o spostare un oggetto digitale. Il motorino gonfia infatti gli attuatori tramite un semplice flusso dâeuro™aria che crea dei dossi tra le dita o nel palmo della mano, così da restituire, come scritto, la percezione tattile dei vari elementi presenti nello scenario virtuale.

In questo modo, toccando con lâeuro™indice un vaso si gonfierà solo il sensore sul polpastrello, così come stringendolo per sollevarlo saranno coinvolti molti più attuatori e perfino dei suoni specifici, che danno lâeuro™illusione del contatto fisico.

Al momento non esiste una data di uscita ufficiale sul mercato, visto che ci vorranno probabilmente anni prima che il dispositivo sia pronto essere utilizzato da tutti. Ma Meta Reality Labs assicura che i suoi sviluppatori stanno lavorando giorno notte per rendere il guanto disponibile nel più breve tempo possibile. Ricordiamo che questo non è lâeuro™unico accessorio per il metaverso che ha in mente Zuckerberg per il suo progetto: oltre ai visori realizzati in collaborazione con Ray-Ban già in commercio, la sua azienda starebbe lavorando anche a uno smartwach con funzioni particolari pensato proprio per interagire con ambienti 3D.

di Massimo Reina


FONTE: https://www.webnews.it

RAGGIUNGIBILE ALL'INDIRIZZO:
https://www.webnews.it/2021/11/22/metaverso-facebook-testa-il-guanto-per-toccare-gli-oggetti/